/
  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Includes unlimited streaming of VULCANO via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 8 days

      €14 EUR

     

  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €8 EUR  or more

     

  • Full Digital Discography

    Get all 10 Tenedle releases available on Bandcamp and save 35%.

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality downloads of A DARK SOUNDTRACK, EXTENDED, THE BEAST OF TENEDLE, SOUNDTRACKS #1, TEATRO 2005/2009, ODD TO LOVE, VULCANO, GRANCASSA, and 2 more. , and , .

      €49.40 EUR or more (35% OFF)

     

  • GRANCASSA The previous album by TENEDLE

1.
04:42
2.
03:41
3.
4.
5.
04:02
6.
01:35
7.
8.
9.
10.
04:40
11.
12.
05:41

about

Music & Lyrics by TENEDLE
Produced by TENEDLE

www.tenedle.com
www.facebook.com/tenedlemusic

Ordina l'album (cd) e ricevi la versione mp3 gratuita.
Order her the album (cd) and get the mp3 version for free.
www.tenedle.com

credits

released February 22, 2014

Recorded at Psicbusmobile Studio -Burgwal Studio - Haarlem
(The Netherlands)
Mastered by Pietro Rossi at Redstone Studio Amsterdam
(The Netherlands)

Tenedle (Vocals, electronics, piano, guitars)
Bert Lochs (Trumpet & Fluegelhorn)
Faith Salerno (Vocals)
Jos Caspers (Bass guitar)

Cover painting by Rita Pedullà
Graphics by Marc Lochs
Photography by Iuri Niccolai
Label : Udu Records - Sussurround

THE MAKING OF "V"
www.tenedle.com
www.facebook.com/tenedlemusic

tags

license

all rights reserved

about

Tenedle Amsterdam

Songwriter producer performer and writer, born in Florence (It) , but now lives and works in Holland. From the second half of the eighties, Tenedle was a member of the italian electronic new wave. In 2010 TENEDLE released his last album GRANCASSA.
Alongside the new album Tenedle is touring with his new performance EGOCENTRIFUGO.
Actually working on his new album

info : www.tenedle.com
... more

contact / help

Contact Tenedle

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Track Name: In pensiero
Santi numi ! E che diamine !

Stavo in pensiero senza pensare a niente
O forse a niente di serio
Stavo in pensiero
Mettersi in salvo fermo restando tutto
L’aria che tira è forte
Tira davvero
Siamo già pronti per il teletrasporto
Mentre in camere accanto alla nostra
C’è chi ancora osa morire di fame
Roba dell’altro mondo

Santi numi ! E che diamine !

Stavo in pensiero senza pensare a niente
O forse a niente di serio
Stavo in pensiero
Mettermi in gioco era la mia passione
mettermi in discussione
non c’è più fuoco
Alzarsi partire
Tornare al via

In conclusione e non per partito preso
Ho preso una decisione
Cambiare aria

Santi numi ! E che diamine !
Alzarsi partire
Tornare al via.
Track Name: Pow wow
Vive in America
è un uomo libero
Parla con gli alberi
C’è un grande spirito
E mi sembra ieri ma è ora
Molto prima del nuovo mondo
Su un sentiero pieno di briciole
Non c’è niente da aver paura

Pow Wow
Wa-kan Tan-ka
Ti appare in sogno
È appena realtà
Poi ti risvegli
E sei in piena guerra

E bere lacrime
restare giovane
Spedire i sogni a chi
nasce o rinascerà
Siamo attratti da mostri orribili
Mentre la bellezza ci sfiora
Tutto questo mettersi in scena
Senza avere niente da dire

Pow Wow
Wa-kan Tan-ka
Ti appare in sogno
È appena realtà
Poi ti risvegli
E sei in piena guerra.
Track Name: Voi siete qui
C’è una parte di me forse non sono io
Che crede sempre di avere ragione

C’è qualcosa di me che non so se sia mia
Che si nutre soltanto di sogni
Che incubo

Ho bisogno di me questo non sono io
Quasi uguale non è ciò che ho in mente

Nel casino che c’è cerco e dentro di me
Una freccia che indichi un punto
“Voi siete qui”

Libero solo l’anima
Il corpo è un’idea
Non c’è
Ed io mi perdo

un'altra vita e imparerai a ballare
Ad andare a tempo coi tuoi simili
In questa osserva gli altri come fare
Danza per divertirti

Ho bisogno di me questo non sono io
Quasi uguale non è ciò che ho in mente

Libero solo l’anima
Il corpo è un’idea
Non c’è
Ed io mi perdo.
Track Name: Canzoni che fanno male
Ore ore e ore
dove il nostro tempo si esaurisce
In sale d’attesa
dove il nostro spazio non esiste
Come essere felici
senza mai sorridere
Perdere per ore
a guardar le nuvole correre

Corri Tristezza !
Fai presto Saudade !
Vieni a insegnarci qualcosa che vale
Ci sono canzoni che fanno male

Perdere per ore
a inventarsi strade impossibili
Guardare oltre
senza mai guardarsi negli occhi
Come essere felice
senza accorgersene mai

Corri Tristezza !
Fai presto Saudade !
Vieni a insegnarci qualcosa che vale
Per ogni fortezza disciolta nel sale
Ci sono canzoni che fanno male

Corri Tristezza !
Fai presto Saudade !
Vieni a insegnarci qualcosa che vale

Corri Tristezza !
Track Name: Tiramisù
Tiramisù portami in atmosfera
Caricami fammi sentire bene
Perché se resto qui per troppo tempo
mi dimentico di essere ottimista

Fatti vivo mandami un tuo segnale
Tiramisù fammi saltare in aria
perché se resto in me non mi ricordo più
di aver fede di pensare positivo

Sono solo
un pianeta triste e solo
nell’orbita di Giove
da solo senza buone nuove
Solo Io
e il mio vulcanismo
di ferro dentro
e non ci piove

Tiramisù portami in atmosfera
Perché se resto in me per troppo tempo
Mi dimentico di essere ottimista

Sono solo
un pianeta triste e solo
nell’orbita di Giove
da solo senza buone nuove
Solo Io
e il mio vulcanismo
di ferro dentro
e non ci piove.
Track Name: Gliese
Tutto il tempo che ci vuole
a farti confessare
che tu mi vuoi da sempre

Tutto il tempo che non ho
e che devo immaginare
aspettando un segnale da te
come se fosse in codice e da Gliese

Fare tutto controverso
attraversare l’universo
e fra miliardi di anni luce
sentire la tua voce dire “si”.
Track Name: La stella popolare
Cerco la pace universale
seguo la stella popolare
ma è soltanto la copia della realtà
è soltanto la copia della realtà

Sposto il mio letto in riva al mare
Seguo la stella popolare
tra silenzio ed elettricità
magnetismo silenzio elettricità

Per darsi pace
per farsi luce
Requiem

Cerco la pace universale
seguo la stella popolare
ma è soltanto la copia della realtà
è soltanto la copia della realtà

Sposto il mio letto in riva al mare
Seguo la stella popolare
tra silenzio ed elettricità
magnetismo silenzio elettricità

Per darsi pace
per farsi luce
Requiem
Per farsi luce
per darsi pace
Requiem.
Track Name: Amore da un altro mondo
AMORE DA UN ALTRO MONDO

La scia di una cometa sparge amore da un altro mondo
Si posa sul pianeta dell'orrore ormai moribondo
Non mi ricordo un solo momento di pace
La scia di una cometa sparge amore da un altro mondo

Se ne andrà lasciandoci
non durerà per sempre
Morirai sognandola
e invece di cercare acqua altrove
cercate amore

La scia di una cometa sparge amore da un altro mondo
si posa sul pianeta dell'orrore ormai moribondo
Non c'è mai stato un solo momento di pace
La scia di una cometa sparge amore da un altro mondo

La scia di una cometa sparge amore da un altro mondo
Si posa sul pianeta dell'orrore ormai moribondo

Se ne andrà lasciandoci
non durerà per sempre
Morirai sognandola
e invece di cercare acqua altrove
cercate amore

La scia di una cometa sparge amore da un altro mondo
Si posa sul pianeta dell'orrore ormai moribondo.



Music & Lyrics by Dimitri Niccolai - TENEDLE
Track Name: Teletransportsister
Tutti i ragazzi della città con la testa nel pallone
e lo sguardo idiota
Tutte le amiche di sabato stanno alla televisione
è una vita vuota

Il nulla incontra un autobus vuoto che sfreccia
e non si ferma perché non ci sei

Tutti i tuoi abiti sparsi qui sulla strada del ritorno
e non sai chi è stato
Tutti quegli occhi che guardano ma nessuno dice un corno
e non sai chi è stato

Il nulla incontra solo il silenzio
ti guarda non sorride e prosegue
ci sei ?

Ogni cosa ha un soprannome
me ne vado via
vi saluta
Teletransportsister

Tutti i maschietti di mezza età con le loro macchinine
io lo so chi è stato

Il nulla non lo puoi condannare
nel nulla una ragazza non muore
per nulla strangolata e stuprata dal nulla
la città si è svegliata
ci sei ?
Track Name: Aurora
Una mano con tutto l’universo dentro io da bambino
La notte del mio compleanno che
scatena le tempeste
disordini affettivi
i segni di un inverno senza fine
Ieri
mi sono apparso in un sogno
Aurora
vedi cosa ci lascia un vaggio
cosa ci porta via
le luci del nord
Oh Luce del nord

La terra è piatta
il cielo è una cupola e le stelle sono fori
e briciole di luce siamo noi
In questo colapasta cerchiamo una risposta
divisi tra stregoneria e folklore
Ieri
mi sono apparso in un sogno
Aurora
vedi cosa ci lascia un vaggio
cosa ci porta via
le luci del nord
Oh Luce del nord

E verso sera pareli luminosi sulla strada di casa
mi chiedono di chiedermi perché
e inseguo le Valkirie che
trai bolidi nel cielo
cavalcano le aurore boreali
Ieri
mi sono apparso in un sogno
Aurora
vedi cosa ci lascia un vaggio
cosa ci porta via
le luci del nord
Oh Luce del nord.
Track Name: L'attimo prima del risveglio
Sei solo il frutto della mia immaginazione
Un colpo al cuore della notte
L’idea di trascinarti qui con il pensiero
È l’unico potere che io ho

C’è un attimo
L’istante prima del risveglio
un luogo trasparente
senza spazio senza tempo
dove tutto è uguale a niente

Se imparo a rallentare il ritmo del respiro
C’è un mondo di orologi fermi
Mi aspetta in un teatro ed io mi metto in prosa
Strapieno di qualsiasi cosa

La notte morde e ci sputa nel suo fuoco lento
Promette vero amore poi ci brucia
Quello eterno dura solo poche ore

Il sogno ormai è andato a fare l’astornauta
Ma io mi tengo stretto ai resti
La mia astronave è in pezzi era un capolavoro
Comunque sia noi siamo una poesia

C’è un attimo
L’istante prima del risveglio
un luogo trasparente
senza spazio senza tempo
dove tutto è uguale a niente.
Track Name: Che tempo fa
Che giorno è giorno strano
quanto tempo è che io dormo
quanto tempo fa e che tempo fa
Che tempo fa

Mi sveglio o no non mi sveglio più
preferisco i sogni che i dejavù
ho sbagliato I tempi io non sono qua
Che tempo fa

E tutte queste montagne di libri montagne di musica
è bene bruciarle facciamo un falò
le fiamme dell’inferno alte fino al paradiso

Mi rifiuto di vivere in questa poca reltà
io non nascerò

Casualità o sincronicità la mia vita c’è anche senza me
io rinascerò in un mondo che
Che tempo fa

Mi rifiuto di vivere in questa poca reltà
io non nascerò

Non disturbatemi per favore non fate rumore
il mio codice fiscale è nel cassetto
ed io ho barattato il mio dna umano con un marziano
la mediocrità non conosce confine
la mediocrità
ma un giorno anche il sole avrà fine

Mi rifiuto di vivere in questa poca reltà
io non nascerò.